Australia: detenzione in comunità, un'alternativa umana
26 settembre 2013
Sydney, 26 settembre 2013 – Spinto dalla preoccupazione per le terribili condizioni in cui versano i ragazzi e bambini richiedenti asilo rinchiusi nei centri di detenzione, un gruppo di attivisti australiani impegnati su questo fronte è riuscito a ottenere l'applicazione della detenzione in comunità come misura possibile e umana, dando così ai richiedenti asilo in genere la possibilità di condurre un'esistenza più congrua in attesa dell'esito della loro domanda di asilo.
Segue >>>

Asia del Pacifico: cooperazione regionale... un sogno impossibile?
28 dicembre 2012
Bangkok, 28 dicembre 2012 – Milioni di rifugiati e di richiedenti asilo affrontano dure sfide per trovare la sicurezza nell'Asia del Pacifico*. Con il più basso numero di firmatari al mondo per la Convenzione per i Rifugiati del 1951, questa regione offre una protezione insufficiente alle persone in fuga. La chiara assenza di leggi nazionali sull'asilo e di procedure standardizzate per la determinazione dello status di rifugiato ha condotto i richiedenti asilo nella clandestinità.
Segue >>>

Globale: nuove linee guida sulla detenzione, un passo avanti
27 settembre 2012
Bruxelles, 27 settembre 2012 – Mentre cresce la preoccupazione in merito all'abuso della detenzione come strumento di controllo dei flussi di richiedenti asilo, questa settimana l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) ha pubblicato nuove linee guida per i governi riguardo a questo tema. Sebbene si tratti di un documento tuttaltro che perfetto, nella prospettiva del JRS, esso rappresenta un passo in avanti per la promozione dei diritti umani.
Segue >>>

La convenzione Onu per i rifugiati: è ancora valida?
06 maggio 2011
Roma, 05 maggio 2011 – Quest'anno l'ACNUR celebra il 60° anniversario della Convenzione sui rifugiati del 1951. Amaya Valcarcel, coordinatrice per le azioni di advocacy del JRS internazionale, valuta quanto sia valida oggi la legge che riguarda gli sfollamenti.
Segue >>>